AN ANTHOLOGY OF THOUGHT & EMOTION... Un'antologia di pensieri & emozioni

Combattere il terrorismo con le Mitzvòt?

Domanda: 
Rav, in questi giorni ci stai incoraggiando ad accendere le candele e fare più mitzvòt. Ma stiamo affrontando una vera minaccia al nostro popolo! Stiamo parlando della legge del più forte, siamo realisti!

Risposta: 
Non c’è dubbio che noi Ebrei scombiniamo la teoria della legge della sopravvivenza. Come facciamo ad essere ancora qui? Gli Egizi, i Persiani, i Babilonesi, i Romani…ognuna di queste civiltà antiche era un tempo una super potenza del mondo. Ognuna di esse cercò di distruggerci. Nessuno di loro esiste oggi. Ma noi siamo ancora qui.

Anche Mark Twain si meravigliò al riguardo. “Qual è il segreto della loro immortalità?” Egli chiese, senza saper rispondere con precisione. Ciò perchè egli cercava una risposta logica, cosa che non esiste.

Infatti la nostra sopravvivenza è soprannaturale al cento per cento. Abbiamo la protezione Divina e una promessa Biblica e un patto eterno che il nostro popolo esisterà per sempre. Il nostro studio della Torà e la nostra osservanza delle mitzvòt rafforzano questa protezione ininterrotta.

È vero che Dio ha messo il nostro popolo soprannaturale in un mondo molto naturale. Perciò Egli ci ha istruito di fare tutte le cose normali che le persone fanno per proteggersi. Non c’è dubbio quindi che la sicurezza e altre forme di difesa sono necessarie, ma in fondo questi metodi sono nient’altro che il canale attraverso il quale Dio invia la Sua benedizione sovrannaturale.

Effettivamente ci sono due fronti nella guerra contro il male: l’uno ha luogo in campo di battaglia fisico dove gli ebrei devono prendere le precauzioni necessarie come pure spronare i governi a riconoscere il male assoluto che esiste e combattere contro il terrorismo.

Il secondo e più profondo è il fronte sovrannaturale. E non è una cosa simbolica ma una questione di sopravvivenza. Ogni mitzvà in più fa di questo mondo un posto migliore e rende il nostro popolo più sicuro.

Fai una mitzvà in più, puoi trovare dei suggerimenti qui: Cosa Possiamo Fare per Israele


(Rav Yisroel Cotlar, per gentile concessione di Chabad.org)